Sicuramente spesso ti sarai chiesto come promuovere il tuo ristorante e se i social siano i migliori canali di acquisizione clienti a tua disposizione. 

Te lo diciamo subito: rimarrai sorpreso nel sapere che le cose non stanno proprio così.

Indubbiamente i social sono una risorsa importantissima per il tuo locale ed è giusto che tu abbia una presenza rilevante sul web, ma il miglior canale di acquisizione clienti è un altro.

I canali di acquisizione clienti e il processo di scelta

Prima di inoltrarci nei canali di acquisizione però è bene definire in che modo un potenziale cliente diventi a tutti gli effetti un cliente di un’attività ristorativa. 

Stiamo parlando del Processo di Scelta, una serie di azioni che portano una persona da un punto “Non ti conosco” a un punto “Grazie dell’esperienza, arrivederci”.

Conoscere il Processo di Scelta ti permetterà di poter attuare tutta una serie di strategie volte a intercettare i clienti durante i vari step, per acquisirli e fidelizzarli.

In particolare le fasi che, noi di RISTORATORETOP, abbiamo riconosciuto nel processo sono 5 e le abbiamo così definite:

  • Non ti conosce: molto semplicemente il potenziale cliente non sa chi sei.
  • Ti scopre: grazie ad un evento che può essere fortuito o meno, viene a conoscenza del tuo locale.

Ricordati questa fase perché più avanti ti daremo la risposta proprio a questo enigma!

  • Ti valuta: hai stimolato abbastanza il suo interesse da indurlo a cercare informazioni più specifiche su di te.
  • Acquista: finalmente prenota ed entra nel tuo ristorante.
  • Post-acquisto: il cliente lascia il tuo locale e torna alla sua vita.

canali di acquisizione clienti

Ora che conosci tutte le fasi del Processo di Scelta come puoi agire per attrarre nuovi clienti? Semplice, analizzando le varie fasi una per una. E qui oggi approfondiremo la “Fase 2: Ti scopre”.

Come acquisiscono clienti i ristoranti in Italia

canali di acquisizione clienti

Lo abbiamo detto all’inizio di questo articolo: i social non sono il canale di acquisizione preferito dai clienti nel campo della ristorazione.

Allora gli italiani come scoprono i ristoranti? 

Per rispondere a questa domanda dobbiamo andare a vedere cosa dice l’ultima edizione del Rapporto Osservatorio Ristorazione che ha elaborato i dati forniti da Plateform attraverso le sue oltre 1000 installazioni in tutta Italia. 

Lo dovresti sapere ormai, quando affermiamo qualcosa lo facciamo sempre basandoci su dati attendibili e veritieri. Infatti il campione analizzato da Plateform è statisticamente rilevante, parliamo di oltre 560.000 sondaggi inviati e quasi 104.000 risposte ricevute.

Inoltre i sondaggi si sono rivolti esclusivamente su effettivi clienti nella fase di Post Acquisto; insomma non a chi era ancora sul divano che doveva decidere se e cosa mangiare fuori, ma esclusivamente a chi aveva GIÀ consumato all’interno di un ristorante.

La domanda loro posta è stata molto semplice: 

Come ci hai scoperto?

Le risposte ottenute hanno decretato il vincitore della gara dei canali di acquisizione clienti. 

Ci sei quasi. Ora ti sveleremo chi custodisce lo scalino più alto del podio.

I migliori canali di acquisizione clienti per un ristorante

L’ultima edizione del Rapporto Osservatorio Ristorazione ci ha fornito una risposta che a chi ci segue da un po’ può non sorprendere particolarmente, ma se tu invece ci stai leggendo per la prima volta può sembrarti strano. Pensa che il vincitore è rimasto invariato negli ultimi due anni!

Pronto?

Il miglior canale di acquisizione clienti per un ristorante in Italia è: il PASSAPAROLA

Ben 1 cliente su 2 (il 46,13% per la precisione) è venuto a conoscenza dei vari ristoranti tramite il palleggio di informazioni fra amici, colleghi e familiari.

canali di acquisizione clienti

Guarda bene il grafico qui sopra. Noti niente di strano?

Facciamo come gli arabi e leggiamolo da destra verso sinistra:

  • Facebook e Instagram: insieme arrivano a malapena al 15%. Rimangono indubbiamente dei canali essenziali per far scoprire il tuo locale, ma non così rilevanti come si potrebbe erroneamente pensare.
  • TripAdvisor: per la prima volta nella storia è stato superato da Google con un 11% vs il 14,85% di Google. C’è però da dire che questo dato era stato preventivato da tempo, il Gufo piano piano sta perdendo le sue piume a causa di scelte errate e l’incanalamento delle attenzioni principalmente su un business più redditizio come quello di TheFork.
  • Passaggio: con il suo 13,13% conferma e dimostra che la location sia ancora un fattore importantissimo per attrarre e acquisire i clienti che di fatto non ti conoscono, ma semplicemente passano davanti al tuo locale.
  • Google: con una crescita del +44% rispetto il 2019 si conferma il secondo miglior canale di acquisizione.

Il Sistema di Acquisizione Clienti

canali di acquisizione clienti

Alla luce di questi risultati possiamo immaginare che tu stia piangendo pensando a quanto tu abbia investito in sponsorizzate su Facebook e Instagram quest’anno.

I dati parlano chiaro: i social sono importanti, ma non sono i preferiti dai clienti. 

I clienti sono difficili da comprendere, non esistono persone che ragionano allo stesso modo, ma hanno tutti le stesse necessità che tu come ristoratore puoi colmare: far vivere loro esperienze memorabili

Questo non significa che tu debba affidare tutta la tua strategia al passaparola, sarebbe impensabile non avere una presenza online nel 2022, ma è da tenere fortemente a mente che il passaparola positivo è l’arma più potente che tu possa avere fra le mani per riempire il tuo ristorante.

Ed è proprio il fatto che tu possegga o meno un Sistema di acquisizione clienti, in grado di far interagire tutti i tuoi canali di acquisizione, che farà la differenza fra un investimento di marketing fatto bene e uno fatto male. 

Ti serve qualcosa di scientifico, di misurabile e di numerabile: infatti i risultati ottenuti con un Sistema di acquisizione clienti li vedrai direttamente nel fatturato del tuo ristorante.

L’Era dell’improvvisazione nella ristorazione è finita, il futuro riserverà meno per tutti, ma di più per pochi. Il “Si è sempre fatto così” è una condizione da cui guarire perché è una malattia che affligge numerosi ristoratori ed è terminale.

Il marketing è uno degli elementi essenziali che ti permette di far parte di quei pochi: se vuoi rimanere sul mercato investi in marketing nel modo GIUSTO

Non è un delirio, i dati che ti abbiamo mostrato parlano chiaro.

Noi di RISTORATORETOP possiamo aiutarti in questo difficile percorso: la Consulenza Check Up è il modo migliore per rilanciare la tua attività ottimizzandone i risultati, definendone problematiche e priorità d’azione grazie a un’attenta analisi del tuo locale.

Inoltre se vuoi confrontarti con migliaia di ristoratori che già fanno parte della nostra community entra nel nostro gruppo Facebook! Ti aspettiamo.

Crew RISTORATORETOP

#daicazzo

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti