social-media-marketing-per-ristoranti

Social media marketing per ristoranti: i Food Influencer

Il social media marketing è diventato un elemento chiave per il successo dei ristoranti. Con miliardi di utenti attivi sui principali social network come Facebook, Instagram e TikTok, i ristoranti possono raggiungere un pubblico sempre più vasto e con interessi specifici. 

Tuttavia, con la concorrenza sempre più accesa, diventa sempre più importante trovare modi innovativi per attirare l’attenzione dei clienti. 

Ecco dove entrano in gioco i Food Influencer o Food Blogger. 

Queste figure hanno un enorme seguito di persone interessate alla cucina, alla ristorazione e alla vita sociale.

La loro popolarità e autorevolezza nel settore li rende dei partner ideali per le attività pubblicitarie e per la promozione dei prodotti alimentari del tuo ristorante.

In questo articolo, esploreremo l’importanza dei Food Influencer per il marketing dei ristoranti e ti forniremo consigli pratici su come utilizzarli al meglio.

Prima, però, definiamo…

…chi è il Food Influencer.

food influencer

Il Food Influencer è una persona in carne e ossa come te, ma che ha affermato la sua figura sul web. È un individuo che ha acquisito un seguito significativo sui social media grazie al suo interesse e conoscenza del mondo del cibo e della ristorazione. 

Queste persone spesso pubblicano foto, video e articoli delle loro esperienze culinarie, recensioni dei ristoranti e suggerimenti per ricette e prodotti alimentari.

Grazie alla loro creatività, alla conoscenza dei mezzi social e della loro community, i Food Influencer hanno la capacità di generare un grande entusiasmo intorno ai prodotti e ai ristoranti che promuovono; la combinazione di questi fattori li rendono un’opzione potente per raggiungere un pubblico specifico e aumentare la visibilità della tua attività. 

Questo tipo di pubblicità è molto più efficace rispetto alle classiche sponsorizzate su Facebook, poiché le persone tendono a fidarsi dei consigli degli influencer che seguono regolarmente.

Se un Food Blogger pubblicasse una recensione positiva del tuo ristorante, potrebbe avere un impatto significativo sulla percezione del pubblico riguardo alla qualità del tuo cibo e del tuo servizio. Questo potrebbe anche aumentare la tua visibilità sui motori di ricerca, poiché i contenuti generati da queste figure tendono a essere molto condivisi e ben classificati.

Perché utilizzare i Food Influencer per il social media marketing per ristoranti

Come abbiamo detto collaborare con i Food Influencer può aiutarti a raggiungere un pubblico nuovo e di qualità che potrebbe non essere altrimenti acquisibile attraverso i canali tradizionali di marketing. 

Pensa ad esempio a tutta quella fascia di pubblico giovane che usa i social ogni giorno. Riuscire a raggiungere loro significherebbe anche creare un’immagine moderna e all’avanguardia attorno al tuo brand.

La collaborazione con i food influencer può aiutare a valutare l’efficacia delle strategie di marketing del tuo ristorante. Ad esempio, possono essere monitorate metriche come: la quantità di engagement generato dalle loro pubblicazioni, il tasso di conversione e il tasso di coinvolgimento. Questi dati possono aiutare il ristorante a capire quali strategie di marketing sono più efficaci e dove è possibile apportare miglioramenti.

Nei prossimi paragrafi vedremo nello specifico come valutare le attività di questo genere di pubblicità.

Massimizzare il marketing del tuo ristorante con i Food Influencer

Per promuovere attraverso i Food Blogger la tua attività hai diverse opportunità, le più comuni sono:

  1. Invitare i Food Influencer a cenare presso il tuo ristorante e chiedere loro di pubblicare foto e recensioni sui social media.
  2. Fornire coupon o sconti per invogliare i loro follower a provare il tuo ristorante.
  3. Creare una collaborazione continuativa per creare contenuti sui social in modo da mettere in risalto la tua attività e i tuoi prodotti.

In questo caso non c’è limite all’immaginazione, ti stai appoggiando a persone che proprio grazie alla loro passione e creatività hanno creato un vero e proprio business.

D’altro canto avere un Marketing Manager interno alla tua attività ti permetterà di ottimizzare al meglio queste collaborazioni.

E se te lo stessi chiedendo… sì noi di RISTORATORETOP possiamo aiutarti lungo il percorso di selezione e inserimento di un Marketing Manager.

Scrivici a assistenza@ristoratoretop.com per maggiori informazioni.

Infatti, un Marketing Manager conosce a fondo sia la tua attività, con le relative esigenze, sia il medium social. Sarà in grado di trovare gli Influencer più adatti per il tuo tipo di comunicazione e target, assicurando inoltre di mantenere una coerenza con la visione e i valori della tua azienda.

Ma soprattutto, un Marketing Manager sa leggere i report. Sa molto bene che esistono dati utili solo a far brillare gli occhi, ma privi di ritorno economico e dati che veramente convertono col fine di acquisire nuovi clienti.

Come valutare la collaborazione con un Food Influencer

social-media-marketing-per-ristoranti

Le campagne pubblicitarie vanno fatte bene. Non basta invitare un personaggio di spicco nel proprio locale per avere automaticamente il pienone per un mese.

Tutt’altro. 

Tieni sempre a mente che gli Influencer spesso e volentieri hanno una copertura di pubblico nazionale e non solo limitata alla tua zona. Ergo, se un video raggiungesse 5 milioni di visualizzazioni, considerando una conversione dello 0,1%, non è affatto detto che avrai 5000 richieste di prenotazione.

Quella tipologia di dato è una base che indubbiamente può farti capire l’andamento della campagna, ma non ti permette di valutare se effettivamente c’è stata una conversione in termini economici.

Quindi che analitiche devi tenere sott’occhio quando collabori con un Food Influencer?

Eccone alcune che ti permetteranno di valutare l’andamento e i risultati della collaborazione.

  1. Engagement: come detto è un indicatore di salute della campagna. Monitorando il numero di interazioni sui post pubblicati ti aiuterà a capire se il pubblico è interessato e coinvolto con il contenuto proposto.
  2. Traffico sul tuo sito web: è possibile tracciare il numero di visitatori sul sito del tuo ristorante che provengono dai link affiliati. Questo ti aiuterà a capire se l’influencer è in grado di indirizzare il traffico verso il tuo sito web.
  3. Conversione: è possibile monitorare il tasso di conversione, ovvero la percentuale di visitatori del sito web che effettuano un acquisto o prenotano un tavolo. Potrai capire se l’attività dell’Influencer si sta traducendo in azioni concrete da parte del pubblico.
  4. Feedback dei clienti: parla con i clienti che hanno visitato il ristorante dopo aver visto i post online. Avrai modo di valutare di persona se si sta generando interesse tra il pubblico e se la reputazione del tuo ristorante sta crescendo.
  5. ROI (Return on Investment): il dato più importante. Il ritorno economico della collaborazione ti permetterà di valutare se l’investimento in termini di tempo e denaro sta producendo un ritorno adeguato in termini di nuovi clienti, aumento delle vendite e miglioramento della reputazione.

Tenere traccia di questi indicatori ti aiuterà a valutare l’efficacia della collaborazione e a prendere decisioni informate su eventuali futuri investimenti.

In conclusione, in un’epoca dove i social media sono uno dei principali strumenti di acquisizione e fidelizzazione clienti, decidere di collaborare con un Food Influencer può essere un’ottima soluzione per allargare i tuoi orizzonti.

Ma non devi aspettarti che per ottenere i risultati sperati tutto il lavoro lo debba fare lui, anzi, sta a te dare le giuste indicazioni, fargli comprendere i valori del tuo brand e in seguito analizzare i dati della campagna.

Hai già collaborato con un Influencer o hai intenzione di farlo a breve?

Siamo curiosi di sapere come hai condotto questa campagna di marketing e i risultati che hai ottenuto.

Entra nel nostro gruppo Facebook, dove ti aspettano più di 12.000 colleghi pronti a confrontarsi su questo argomento e molti altri.

Ti aspettiamo!

 

Crew RISTORATORETOP

#daicazzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo-fdr2024

Torna il Forum annuale dedicato alla Ristorazione!

Martedì 12 e Mercoledì 13 Marzo 2024, @PadovaCongress

Scopri di più!

COMPILA I CAMPI QUI SOTTO