I video sono indubbiamente i contenuti che maggiormente ci intrattengono e che ci tengono incollati davanti ai nostri smartphone. Non è un caso che le maggiori piattaforme social come TikTok e Instagram sono anni che si sfidano a colpi di reel incentivando la loro utenza a continuare a creare contenuti su contenuti.

In questo articolo andremo a parlare del perché anche tu dovresti sviluppare un piano di video marketing per il tuo ristorante.

Perché proprio il video marketing per ristoranti?

video marketing per ristoranti

Facciamo qualche passo indietro, con l’avvento del digitale e l’ingresso nelle case di tutti dei diversi dispositivi elettronici, la soglia di attenzione è scesa drasticamente fino agli attuali 8 secondi.

Siamo abituati ad essere bombardati da input visivi ogni giorno ad ogni ora, spesso ci troviamo a scorrere la home di Facebook per ore senza in realtà esserci soffermati con attenzione su un singolo post, ma siamo prontissimi a sostenere una discussione sbandierando come fonte “Ho visto un video su Facebook che…”

Ecco, se leggi fra le righe ti ho appena risposto del perché scegliere i video:

  • Non richiedono uno sforzo di lettura
  • Attirano l’attenzione
  • Intrattengono
  • I contenuti sono facilmente recepibili

Da bravi marketer il nostro ruolo è quello di riuscire ad entrare nella testa dei clienti e attirare la loro attenzione mostrando quello che vogliono vedere col fine, ovviamente, di concludere una vendita.

Per poterlo fare dobbiamo usare i migliori mezzi che ci vengono messi a disposizione sfruttando anche quelli che sono i trend del momento. No, non mi riferisco ai balletti di TikTok, ma ai mezzi che i social e le diverse piattaforme ci mettono a disposizione: se fino 5 anni fa su Instagram andavano forte le foto, oggi no ad essere promossi sono i reel.

Se si vuole lavorare sui social dobbiamo sottostare alle regole che ognuno di loro ha e in questo momento i video dominano i contenuti.

Dove promuovere il marketing tramite i video

video marketing per ristoranti

Come detto i principali social ormai hanno virato sui contenuti video rispetto quelli testuali o grafici. Ma lo stesso contenuto non è detto che possa funzionare su tutte le piattaforme, vediamo le principali:

  • Facebook: è il social anziano del gruppo. L’interfaccia del sito non è assolutamente delle migliori, la sezione Watch è confusionaria e ti propone contenuti randomici.
    Su Facebook il limite di durata di un video è di 240 minuti (più della durata de La Compagnia dell’Anello versione estesa!), indubbiamente un minutaggio che difficilmente viene sfruttato nella sua interezza. È un social complesso, soprattutto dopo gli aggiornamenti sull’algoritmo degli ultimi anni, ma ti basta sapere che se vuoi far vedere i tuoi contenuti a più persone il metodo più veloce e redditizio riguarda le ADV, ovvero investire in sponsorizzate.
    Punto a favore di Facebook: la presenza dei gruppi. È l’unico social che ha conservato la funzionalità dei vecchi forum.

Nello specifico ti ricordo che abbiamo scritto una guida sul come utilizzare la tua pagina Facebook al meglio.

  • Instagram: anche se fa parte del gruppo Meta, lavora i contenuti in maniera differente rispetto Facebook. I reel raggiungono un’utenza maggiore anche senza adv, è presente una sezione dell’app dedicata e l’algoritmo punta a proporti contenuti inerenti ai tuoi interessi (o almeno ci prova)
  • TikTok: indubbiamente il social più giovane e con l’algoritmo migliore in assoluto. Se usato con intelligenza vedrai e verrai mostrato solo ad un pubblico in target con i tuoi interessi.
  • Youtube: la piattaforma video per eccellenza. È perfetto per video più strutturati e lunghi, 10-15 minuti è la durata consigliata, ma possiamo trovare contenuti decisamente più lunghi e con un alto numero di interazioni. Inoltre, ormai da qualche anno, ha introdotto una sezione dedicata agli shorts (che non sono altro che i reel, ma faceva figo cambiare nome). Qui i canali di cucina, marketing, ristorazione sono migliaia e in tutte le lingue del mondo.

A proposito…perché non sei ancora iscritto al nostro canale Youtube?

  • Twitch: per chi non conoscesse questo sito, è una piattaforma dedicata interamente alle dirette streaming. Nata per il gaming, oggi si comporta più similmente ad una televisione, dove i vari creator propongono i più disparati contenuti…e molti di loro fanno delle dirette dalle loro cucine.
  • Il tuo sito/blog: qui penso che non servano ulteriori spiegazioni, attento solo a non rendere il tuo sito troppo pensante per la navigazione.

La qualità dei video per il marketing del tuo ristorante

video marketing per ristoranti

Ti svelo un segreto: la qualità paga. Così come in cucina anche la qualità dei contenuti che proponi al tuo pubblico virtuale deve rispecchiare il tuo brand e la tua identità.

Trovo impensabile che tu possa registrare un video promozionale con il tuo cellulare con una qualità di storytelling, girato ed editing paragonabile ad uno creato da un professionista. Sarebbe un po’ come mettere un videomaker in cucina.

Ad ognuno il suo lavoro e lo diciamo spesso: il ristoratore-imprenditore deve delegare tutte le azioni per lui dal basso valore decisionale e tutte le azioni per cui non ha le competenze adatte per portare a termine il lavoro. 

Questo non significa che ogni singolo video debba essere commissionato ad un professionista, ma quelli relativi a promozioni, pubblicità e tutti quei messaggi che rappresentano il tuo brand assolutamente sì.

Video marketing: i contenuti

Se ti stai chiedendo che video produrre per rendere accattivante il marketing del tuo ristorante il punto d’inizio e forse il più importante sono la definizione del messaggio da veicolare e la piattaforma di destinazione. 

Un video per TikTok difficilmente funzionerebbe nella homepage del tuo sito.

Voglio regalarti qualche idea di video marketing per il tuo ristorante:

  • Il ristorante: mostra i locali, la cucina e lo staff al lavoro. I trailer e i backstage sono utili per far capire il mood e la qualità del tuo locale.
    Metti in risalto la tua Identità Differenziante®!
  • Video ricette: stimola e sfida i tuoi follower nella realizzazione di qualche ricetta tipica del tuo locale. Vedere come viene realizzato il piatto farà venire sicuramente l’acquolina in bocca.
  • Backstage: organizzi eventi a tema o partecipi in prima persona a convegni e incontri? Crea dei video backstage, vedere il dietro le quinte di un evento stimola e soddisfa la curiosità.
  • Eventi e offerte: promuovili con dei video originali, mostra il menù, il locale arredato a tema, lo staff al lavoro,…
  • Ricerca personale: questo forse è lo spunto più creativo. Allega un breve video al tuo annuncio di ricerca personale, anche in questo caso mostra il locale e fai parlare i futuri colleghi. In questo modo farai entrare subito il candidato nella tua realtà. Inoltre, il fatto stesso di aver utilizzato un mezzo di comunicazione moderno gli farà capire quanto il tuo locale sia avanti rispetto gli altri.
  • Dirette streaming: parla con i tuoi follower, è il modo migliore per creare una bella sintonia soprattutto se la tua Signature Strategy prevede la valorizzazione del tuo personaggio. 

Compari nei video del tuo ristorante

video marketing per ristoranti

Avrai notato che è pratica sempre più comune che i titolari delle aziende compaiano all’interno delle loro pubblicità, Mediolanum, Giovanni Rana,…

Il perché è molto semplice: il brand acquisisce autorevolezza e credibilità se a presentarlo è una figura di rilievo all’interno dell’azienda. 

Mettici la faccia e i tuoi futuri clienti si fideranno maggiormente di te.

Inserisci una call to action

Il video deve avere ovviamente un fine di vendita che sia di un prodotto o di un servizio, chi lo vede deve essere incentivato a prenotare un tavolo nel tuo locale, comprare prodotti dal tuo e-commerce o iscriversi alla tua newsletter (e guarda caso tutto ciò porterà ad incrementare le tue connessioni).

Inserisci alla fine del video e nella sua descrizione una Call to Action efficace.

Casi studio

Lorenzo ha incontrato e intervistato Raffaele Alajmo, Maître des lieux del Gruppo Alajmo, durante il Forum della Ristorazione 2022.

Raffaele ci ha raccontato che all’interno del suo gruppo, che conta 220 dipendenti, è stato creato un ufficio chiamato “Polpetta” interamente dedicato alla realizzazione di fotografie, video, grafiche, gestione social e del sito.

video marketing per ristoranti

Ovviamente stiamo parlando di una realtà della ristorazione enorme, ma la cura dell’immagine e del brand deve esserci anche per ristoranti e locali più modesti.

È il caso dei ragazzi del Banda, che per promuovere la loro birra artigianale brandizzata hanno creato una serie di video divertenti in perfetto accordo con il mood del locale e la loro Identità Differenziante

Risultato? La Birra Bandita del Banda è la più venduta a Feltre ed è stata accolta dalla clientela più che positivamente.

Non per ultimo qualche tempo fa, sul nostro gruppo Facebook è stato condiviso un bel un video promozionale di un ristorante che usa Plateform. Particolarità di questo video è stata la scelta di inserire come attore, Gianluca Busani, un famoso influencer e TikToker.

Ne abbiamo parlato spesso delle potenzialità delle collaborazioni con influencer e personaggi famosi, ricordi?

  • Ti aiutano a togliere di dosso quella brutta bestia che è l’autoreferenzialità
  • Aumentano la tua rete grazie alla loro community ben fidelizzata

Se vuoi approfondire il discorso all’interno del SISTEMA RISTORATORETOP troverai il nostro corso RISTAGRAM, il video di un corso live dedicato alle migliori strategie per acquisire e fidelizzare clienti, nella ristorazione, utilizzando Instagram. 

Gli specialisti di Instagram del mondo RISTORATORETOP si sono susseguiti sul palco per condividere casistiche reali di ristoranti, pizzerie, osterie, trattorie e attività nel campo della ristorazione che hanno ottenuto grandi risultati grazie al social network del momento.

Hai già girato uno o più video per il marketing del tuo ristorante e vuoi condividerlo con noi? Entrare gratuitamente nel nostro gruppo Facebook “Ristoratore Top – Il gruppo” dove ci sono più di 12.000 ristoratori ad aspettarti!

#daicazzo

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti