A meno che tu non abbia passato gli ultimi anni rinchiuso in una caverna (o rintanato nelle sale del tuo locale!) ti sarai reso conto di come Instagram sia passato dall’essere un semplice Social Network dedicato alla condivisione di fotografie a diventare un potentissimo strumento di Marketing.

Questo perché la base utenti di Instagram, cioè le persone che utilizzano la piattaforma giornalmente, è cresciuta esponenzialmente e ad un ritmo impressionante dal 2010, anno di fondazione. Instagram nasce infatti il 6 Ottobre 2010 da una semplice ma geniale idea: creare un social network “visuale”, basato sulla condivisione di scatti fotografici. Una sorta di “album” permanente.

Sin da subito l’idea prende piede e si diffonde velocemente. In meno di due mesi la piattaforma conta già più di 10 milioni di utenti in tutto il mondo. Ma è nel 2012 che avviene la svolta. In quell’anno, infatti, Mark Zuckerberg, già proprietario di Facebook, decide di acquistare Instagram per la strabiliante cifra di 1 miliardo di dollari.

E oggi, nemmeno sette anni dopo, Instagram conta più di 700 milioni di utenti in tutto il mondo, dei quali 19 milioni solo in Italia!

Per fare un paragone, Facebook Italia conta 31 milioni di iscritti.

E, contrariamente a quanto si pensi, non lo utilizzano solamente “i giovani”.

Anzi, il 30% di chi è su Instagram ha più di 35 anni. Una percentuale che sale al 63% se si considera chi ha più di 25 anni. (fonte)

Inoltre, Instagram, se usato a dovere, FUNZIONA. È efficace.

Non parliamo di risultati aleatori come un “aumento di visibilità” o un “aumento dei follower”, ma parliamo di metriche reali, concrete e pratiche, come aumentare il numero di clienti e di coperti. Insomma, se Instagram viene usato a dovere, può essere una potentissima arma (anzi, tra le migliori!) per acquisire e fidelizzare clienti.

Infine, crediamo che oggi sia il momento perfetto per investire su Instagram ottenendo il massimo.

Come ti dicevamo qualche riga più sopra, Instagram è un’azienda di Facebook, e in quanto tale sfrutta il suo stesso modello di business. Cioè Instagram guadagna vendendo spazi pubblicitari.

Come ogni azienda che vende pubblicità, ha due modi per aumentare i ricavi:

  1. Aumentare il numero di inserzionisti;
  2. Aumentare i prezzi degli spazi pubblicitari che mette a disposizione.

Oggi Instagram è interessata a raggiungere quanti più inserzionisti possibili, e non è focalizzata sull’aumentare i prezzi. Ma, se la storia ci insegna qualcosa, lo farà presto.

Infatti, quando avrà raggiunto un numero soddisfacente di inserzionisti, allora si dedicherà ad aumentare i suoi fatturati aumentando i prezzi. E indovina un po’ chi non potrà dire di no? Esatto, noi, gli inserzionisti 🙂

Adesso non siamo ancora in una fase così evoluta, ed è una delle ragioni per le quali OGGI possibile investire su Instagram con la giusta strategia e godere di buoni risultati, anche con budget accessibili a chiunque.

Insomma, oggi, la situazione di Instagram è paragonabile a quella che visse Facebook una decina di anni fa: costi pubblicitari bassi, buona reach di ogni post, anche senza sponsorizzazioni e poco affollamento di concorrenti.

Insomma: OGGI è il momento per investire su Instagram.

Ed è per questo che va sfruttato adesso, prima che diventi ciò che è nei piani che diventi: una “succursale” di Facebook. Prima che diventi più costoso e prima che diventi “sovraffollato” e mainstream come Facebook!

Per queste, e tantissime altre ragioni che ti sveleremo nei prossimi giorni, abbiamo organizzato Ristagram.

Così abbiamo deciso di unire la specializzazione, la concretezza e la conoscenza dello strumento Instagram e del Web Marketing Strategico di tre Connection Manager, professionisti specializzati nell’utilizzo del web per portare alle aziende italiane solo i “numeri che contano”, e la specializzazione nel campo della Ristorazione, l’esperienza e il know-how di RISTORATORETOP.

Dall’unione di queste due visioni nasce RISTAGRAM.

Ed è il motivo per il quale, durante la giornata del 6 Novembre non ci dedicheremo alla teoria, o a sterili strategie che finiscono di avere senso quando si scontrano con il durissimo muro della realtà, ma faremo una cosa molto semplice.

Porteremo sul palco non solo la strategia da adottare per utilizzare Instagram con successo, ma la dimostreremo, con CASI STUDIO di attività reali.

E attenzione: non casi di aziende multinazionali o quelli che vengono citati costantemente (e per questo rappresentano l’eccezione, non la regola!) ma di attività come le nostre e come la tua, che hanno avuto risultati grazie alla giusta strategia su Instagram.

Insomma, ti facciamo tre promesse:

  1. Niente teoria fine a sé stessa, ma ogni passaggio sarà declinato per essere messo in pratica;
  2. Niente casi di grandi aziende che godono di budget illimitati e niente casistiche famose o inflazionate, ma solo casistiche di attività comuni.
  3. Niente fanta-marketing. Parleremo di  casistiche reali, concrete e alla portata di tutti per utilizzare Instagram con successo.

Questo è Ristagram!

Se vuoi maggiori informazioni puoi farlo sul sito ufficiale di Ristagram.

E non vediamo l’ora di vederti in aula con noi.

Ti aspettiamo!

(c) Lorenzo Ferrari
CEO & Direttore Marketing
RISTORATORETOP