Una delle grandi novità del 2022 di RISTORATORETOP è sicuramente Food Expansion Mastery, il nostro corso dedicato a chi vuole Diventare Grande con la propria attività nel campo della Ristorazione. Te ne parlo diffusamente in questa puntata, raccontandoti qualche dettaglio che non troverai da altre parti, il programma dell’evento e tutti i motivi per i quali dovresti partecipare.

Ciao, bentrovata e bentrovato in Radio Ristorazione, il podcast di RISTORATORETOP dedicato al mondo della ristorazione. Qui al microfono c’è il tuo, il vostro, il nostro Lorenzo Ferrari che come al solito sarei poi io.

Nei giorni scorsi abbiamo “segretamente” lanciato Food Expansion Mastery, comunicandolo in anteprima a pochi e selezionati amici e clienti. Io nel mentre mi sono concentrato sulla creazione dei contentuti, del programma, che tra poco ti svelerò, e del coinvolgimento di ospiti e casi studio, che saranno una figata senza precedenti, e inevitabilmente i miei pensieri erano tutti canalizzati in quella direzione. Non ce la facevo davvero più a tenermelo per me. Finalmente posso parlarne pubblicamente.

Partiamo dal…

Cos’è Food Expansion Mastery?

Si terrà il 16, 17 e 18 Maggio a FICO, Bologna. 

Sarà un corso di tre giorni dedicato agli imprenditori della ristorazione che hanno capito che Diventare Grandi non è più un’alternativa, ma l’unica strada percorribile. A Food Expansion Mastery tratteremo TUTTO quello che devi sapere, avere e fare per Diventare Grande. Che non significa che ti spiegheremo cosa devi fare per inventarti una catena e darti al franchising selvaggio, ma significa che ti racconteremo come strutturarti come un’azienda, rendendoti antifragile e resistente a tutte le difficoltà a che incontrerai sul tuo cammino da ristoratore e da imprenditore.

Questo corso nasce dopo due anni di riflessioni. Ce n’era davvero bisogno? Dal mio punto di vista, sì. 

Vivendo la storia, non riusciamo a renderci conto di quanto profondi e radicali saranno i cambiamenti che questi due ultimi anni, il 2020 e il 2021, ci hanno lasciato in eredità. Mi sbilancio nel dirlo: questi due anni hanno cambiato tutto. Le conseguenze sono ben lungi dall’essere delineate.

Ma una la so e la indovino con una: Diventare Grandi non è più un’alternativa. 

Ti basti pensare questo: qualche anno fa si competeva su scala locale, oggi su scala globale. Ieri i concorrenti erano pochi e mal organizzati, ora sono tantissimi e sempre più strutturati. Ieri le materie prime e l’energia avevano prezzi umani. Oggi tutti i costi sono alle stelle. Come può un “piccolo” pensare di sopravvivere in un ambiente così ostile? Non ha semplicemente le armi per farlo.

E oggi, essere “grande”, ha solo ed esclusivamente vantaggi:

  • Sfrutti le economie di scala: un’azienda grande ha sempre i prezzi migliori, ha sempre più potere contrattuale di un piccolo, ha sempre le armi per spuntare le migliori condizioni; lo sai pure tu: comprare 1 tonnellata di salmone già sfilettato non è la stessa cosa che comprarne 10kg a settimana. Nel primo caso è una ghiottissima opportunità, nel secondo caso è una rottura di scatole per il fornitore che deve rifornirti!
  • Hai prelazione sulle migliori opportunità: quando sei “grande”, sei in vista, quindi i migliori fornitori, i migliori landlords e i migliori stakeholders bussano alla tua porta, cosa che non farebbero mai con un’attività piccola ed anonima;
  • Sei più appetibile per investitori, fondi e partner: un investitore non investirebbe mai in un’azienda piccola e senza struttura, ma non si farebbe mai scappare la possibilità di rilevare un’azienda grande, finanziabile e strutturata;
  • E via discorrendo. Essere grandi non ha praticamente svantaggi.

Sì caro ristoratore e cara ristoratrice: devi Diventare Grande. In tre ambiti della tua attività, e uno riguarda proprio te:

  1. Grande in consapevolezza. Devi essere un imprenditore accorto, attento, consapevolee. Devi studiare. Formarti. Acquisire informazioni inaccessibili a tutti gli altri. Devi essere due passi avanti. Meglio tre. Devi capire come funziona il mondo di oggi, la ristorazione di oggi, il mondo del lavoro di oggi. Devi essere più grande delle difficoltà, dei problemi e dei casini che inevitabilmente impatteranno il tuo cammino. E questo lo potrai fare solamente studiando e formandoti.
  2. Grande in struttura. Devi circondarti di persone valide, operose, efficaci. Solo di campioni. Grandi squadre sono fatte da grandi campioni. E Ronaldo non palleggia con i pulcini di una squadra di provincia, se non per mostrarsi a favore di telecamere. Devi costruire un ambiente di eccellenze.
  3. Grande in volumi e fatturati. Ti servono SOLDI per diventare grande. Una grande struttura necessita di grandi investimenti. Perché senza soldi non puoi permetterti le persone e le risorse migliori sul mercato. Oggi come ieri i soldi sono una RISORSA importantissima, e tu devi imparare come se ne accumulano in quantità per poterti permettere di strare tranquillo e rilassato. 

Non c’è alternativa.

Qual è il programma di Food Expansion Mastery?

In una frase: tratteremo ciò che DEVI sapere, avere e fare per poter Diventare Grande.

Getteremo le basi per l’espansione della tua attività. Ci sono infatti alcune cose che accomunano TUTTE le aziende che sono diventate grandi. Porteremo la nostra esperienza e quella di altri imprenditori che ce l’hanno fatta (o ce la stanno facendo) e la condivideremo con i presenti.

Parleremo quindi di come si crea, organizza e gestisce la struttura aziendale del tuo o dei tuoi locali. Quali sono le figure chiave che ti servono e quali sono quelle sulle quali non ti consigliamo di investire? Ti mostreremo le strutture e gli organigrammi di imprenditori con centinaia di collaboratori e dipendenti, per mostrarti quali sono le persone chiave di cui devi circondarti.

Parleremo di come si trasforma un Ristorante in un brand di successo. Secondo l’ultimo Rapporto Osservatorio Ristorazione in Italia, nel 2021 c’erano 340.564 attività di ristorazione attive, il numero più alto di sempre. Significa che il mercato è saturo, affollato e ultra-competitivo. Se non bastasse, i grandi gruppi internazionali stanno guardando all’Italia per i prossimi investimenti. Per sopravvivere, e prosperare, in un ambiente così ostile, la prima cosa da fare è DIFFERENZIARSI. Il branding è la disciplina che si occupa di questo: rendere distinguibile ciò che normalmente non lo sarebbe.

Daremo ampio spazio al tema del personale. Delle “Risorse Umane”, come va di moda chiamarle oggi. Perché se c’è una cosa vera, è questa: non puoi Diventare Grande senza circondarti delle migliori persone in circolazione. Va bene il marketing, va bene il controllo di gestione, va bene la finanza e l’economia, ma i ristoranti sono fatti di persone. Attirare, selezionare e soprattutto tenersi strette quelle giuste è il tema fondante della ristorazione di domani.

Parleremo di KPI. Sono i “Key Performance Indicator”, cioè indicatori di performance chiave per la tua attività. Dati e numeri imprescindibili per tastare il polso della tua realtà. Stai andando bene o male? Cresci o decresci? Puoi investire o no? Scegliere i KPI giusti, ed evitare quelli sbagliati è difficile: ce ne sono a centinaia, forse migliaia. Quali scegliere? Quali monitorare? A quali dare importanza e a quali no? Quali utilizzare? Abbiamo studiato insieme ad uno studio di commercialisti specializzati nell’ospitalità quelli migliori per il tuo caso specifico, e non vediamo l’ora di condividerli con te.

Parleremo ovviamente di Modelli di Business. Il “Modello di Business” risponde alla domanda: “come guadagna il tuo ristorante?”. Il Covid-19 ci ha insegnato che non è sufficiente poter guadagnare con il ristorante aperto al pubblico. Così come un tavolo ha bisogno di quattro gambe per essere stabile, anche il tuo locale ha bisogno di più fonti di entrata per essere solido e duraturo. Serve creare un modello di business parallelo alla ristorazione seduta, che ti permetta di guadagnare (e magari persino di più che con il ristorante aperto!) anche senza tenere aperto.

Tratteremo i Piani di Espansione. Il Piano di Espansione risponde alla domanda “come si Diventa Grandi?”. È il cuore di Food Expansion Mastery, l’anima pulsante del corso. Ti mostreremo cosa devi fare per diventare sufficientemente grande da non essere più fragile,  ma nemmeno TROPPO grande da risultare burocratizzato, goffo e impacciato.

Quattro buone ragioni per partecipare a Food Expansion Mastery

La prima ragione: perché saremo POCHI e uniti dalle stesse ambizioni.

I nostri eventi, in casa  RISTORATORETOP, fortunatamente, sono sempre stati seguiti da centinaia e centinaia di ristoratori lungo tutta la penisola.

Eravamo più di 400 alla prima edizione del Forum della Ristorazione, tenutosi nel 2019 a Rimini.

Più di 250 al Food Marketing Mastery del 2020 di Bologna.

E abbiamo superato i 300 partecipanti in tanti altri eventi tenuti durante gli anni.

A Food Expansion Mastery sarà DIVERSO. Sarai in aula con pochi imprenditori vogliosi di crescere proprio come te. Non ci sarà spazio, questa volta, per ristoratori alle prime armi. Vogliamo che tu esca dall’evento con una rubrica piena di numeri di telefono di persone con i tuoi stessi obiettivi e finalità. Faremo di tutto per farvi stringere mani, perché sappiamo che è la vera chiave di volta per farcela.

Non siamo diventati tutto d’un tratto snob, anzi, ci sarà occasione per incontrarci numerosissimi in tanti altri eventi targati RISTORATORETOP. Ma non in questo!

La seconda ragione: perché il programma della tre giorni è inedito. Il programma è visionario ma pragmatico, e crediamo sia quanto di meglio abbiamo visto in 10 anni di formazione, consulenza e confronto con migliaia di attività lungo tutta la penisola. Non ci saranno informazioni che trovi su libri o in altri eventi. Food Expansion Mastery è unico e inimitabile.

La terza ragione: perché diventare grandi non è un’alternativa: è l’unica strada possibile. Il mercato ce lo sta urlando a gran voce da anni: o diventiamo grandi, o sarà sempre più difficile, dura e complicata rimanere sul mercato. 

La quarta ragione: per fare networking. A Food Expansion Mastery potrai incontrare decine di colleghi da tutta Italia, esperti e professionisti del settore, scambiare con loro esperienze, modus operandi e “trucchi del mestiere” che faranno la differenza. Non è la prima volta che dopo un corso di RISTORATORETOP nascano collaborazioni, partnership e persino aziende… A Food Expansion Mastery ci concentreremo per fare sì che questo accada.

IMPORTANTE: SOLO POCHE DECINE DI POSTI DISPONIBILI!

Ti abbiamo già detto che questo corso non è per tutti. Non scherzavamo!

Abbiamo a disposizione ancora poche decine di biglietti disponibili. Significa quindi che…

Qualcuno rimarrà fuori!

Pertanto, se sei interessato alla tre giorni di formazione, informazione e socialità dedicata al mondo della ristorazione, ti consigliamo di prenotare subito il tuo posto! Vai su www.foodexpansionmastery.it e hai tempo fino al 30 Aprile per acquistare il biglietto a prezzo scontato.

Io ti aspetto al corso più avanzato, più approfondito e più esclusivo che abbiamo mai tenuto in casa RISTORATORETOP.

Rimetto le mani avanti: sarà doloroso, faticoso e brutale. Ti renderai conto di quanta strada hai (e abbiamo) ancora davanti. Davvero eh, non lo dico tanto per dire. 

Ma il percorso di tutto ciò che vale la pena essere raggiunto non è mai in discesa. 

Prima dei saluti, ti ricordo due cose:

  1. Condividi Radio Ristorazione con i tuoi colleghi, collaboratori e con chiunque possa usufruirne. Ti ringrazieranno! Magari non oggi, magari non domani, ma ti ringrazieranno. Questo podcast porta bene.
  2. Se hai voglia di seguirci fuori dal podcast, hai due modi: Cerca su Facebook RistoratoreTop – Il gruppo. Siamo noi. Siamo più di 11mila, non vediamo l’ora di parlare con te, oppure vai sul nostro sito www.ristoratoretop.com

Ci sentiamo nella prossima puntata di Radio Ristorazione. 

Non perderla e continua a seguirci.

Come al solito… 

#daicazzo.

© Lorenzo Ferrari
RISTORATORETOP®

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti

Iscriviti ora!

Compila il form con i dati richiesti