In occasione dell’apertura milanese della Starbucks Reserve Roastery, la terza della tipologia in tutto il mondo, il Codacons ha realizzato un esposto all’Antitrust denunciando la politica di prezzi scorretta effettuata da Starbucks.

Abbiamo ribadito con forza, poi ripresi anche da Ansa, che NESSUNO (anche se si chiama Codacons e anche se dall’altro lato della barricata c’è Starbucks) può stabilire quali prezzi siano giusti o sbagliati tranne l’imprenditore stesso.

E aggiungiamo: sarà il mercato, comprando o non comprando, tornando a comprare o non tornando a comprare, consigliando ad amici o non facendolo, a dire se quei prezzi sono in linea con le sue aspettative oppure no.

Puoi leggere l’articolo su Ansa cliccando sul link che segue:

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2018/09/11/ristoratoretop-starbucks-opportunita_12aa679e-9ba0-47ae-a9cd-c56a0d892ce1.html

Buona lettura.

Contatto unico per la stampa: press@ristoratoretop.com